Esami di settembre

Pubblicato il calendario delle prove scritte degli esami di settembre.
Clicca qui per scaricarlo!

Il gioco conquista le piazze del centro

imageMito, logica, divertimento e ironia in un lungo pomeriggio Spunta un po’ di sole per dare un aiuto agli organizzatori Capita anche in centro a Udine di imbattersi in eroi dai nomi mitici, come la fata dell’aria o il guerriero del fuoco. Capita di vederli combattere, per difendere il loro regno, governato dalla nobile Desdemona, dall’arrivo di un malvagio mostro. Capita... ma solo se è in corso la Giornata mondiale del gioco, come è avvenuto ieri pomeriggio nelle piazze del centro storico cittadino. Udine non si è lasciata sfuggire nemmeno quest’anno l’occasione di farsi coinvolgere da decine attività ludiche organizzate insieme all’Unione italiana sport per tutti, dunque per grandi e piccoli. «Il gioco è per tutti» infatti è stato il motto dell’intera giornata, nell’intento di favorire l’incontro tra persone di età, genere e culture differenti.

Capita allora di vedere decine di bambini sbizzarrirsi nelle tante attività della ludoteca comunale di via del Sale, con manine impegnate a costruire coloratissime croci messicane, o tavoli riempiti di pezzi di giochi in scatola, come Stone Age o Fabula. Oppure accade di imbattersi in una silenziosa partita a scacchi giganti, che tiene impegnati i più adulti.


Torneo Cernich

Lo scientifico, battendo 54-42 in finale l’Iti Malignani grazie all’Mvp Martinuzzi, vince per la seconda volta il memorial di basket tra scuole udinesi come il Copernico. Il Bearzi sale dall’élite in eccellenza piegando 63-60 il Marinoni.
L’istituto tecnico informatico Bearzi, vincendo la finale d’élite con l’Itc Marinoni per 63-60 grazie a 30 punti di Giacomo Trevisini (Ubc under 17), si è guadagnato la categoria superiore.